La Torino ’81 vuole migliorarsi e centrare i tre punti anche contro Como Nuoto

Simone Aversa, coach gialloblù, spiega ed introduce così il secondo incontro stagionale contro Como Nuoto Recoaro, dopo aver vinto la prima gara ai danni della formazione ligure di Sori: “Sarà importante la prestazione della squadra, dal quale mi aspetto un miglioramento dal punto di vista della concentrazione, per tutto l’arco della gara. Sarà una partita complicata, ma fortunatamente abbiamo avuto la possibilità di allenarci bene. I ragazzi hanno lavorato ottimamente in queste due settimane, siamo pronti per il match – aggiungendo – va però detto che ogni partita è una nuova scoperta, siccome gli avversari li conosciamo poco: abbiamo poche informazioni, non ci sono video… . Per questi motivi ci siamo concentrati sul nostro gioco e sull’eliminazione di alcuni errori commessi nel corso della prima gara contro il Sori. Ovviamente puntiamo ai tre punti, dobbiamo sfruttare al massimo queste gare casalinghe”.

La società comasca nel corso della prima giornata del girone Nord-Est è caduta a Brescia per 13-8 (5 -3, 4 -3, 1 -1, 3 -1) non riuscendo quindi mai a prevalicare l’avversario in nessuna delle quattro frazioni di gioco, pareggiando solamente nel corso della terza parte. Da sottolineare, in ogni caso, la prestazione di Zanetic, autore di un poker.

Si ricorda inoltre la composizione del girone Nord-Est: Brescia Waterpolo, Plebiscito Padova, Como Nuoto Recoaro, Bologna De Akker, Rari Nantes Sori e Reale Mutua Torino ’81 Iren. Ai play-off prenderanno parte le prime due formazioni di ognuno dei quattro gironi, ai play-out invece le restanti quattro di ogni gruppo.

La gara si disputerà alle ore 18:30 di sabato 30 gennaio, presso la Piscina “Stadio Monumentale” di Torino e sarà disponibile live sulla pagina Facebook “Reale Mutua Torino ’81 Iren”.

Altre storie
La Reale Mutua Torino ’81 Iren vince e convince contro il President Bologna: alla Monumentale è 11-5 per i gialloblù