La Reale Mutua Torino ’81 Iren torna da Sori con una bella vittoria per 9-17

La Reale Mutua Mutua Torino ’81 Iren torna al successo in terra ligure contro la Rari Nantes Sori, alla Comunale termina 9 – 17. Il primo quarto vede protagonisti rispettivamente Penco ed E. Novara, che con le loro triplette, partono forte ma non schiodano la gara dal segno x. Il secondo quarto è equilibrato, a Rojas Borges rispondono i gialloblù Colombo e Vuksanovic: all’intervallo lungo è 4 – 5.

È il terzo tempo quello decisivo per incanalare in maniera prepotente la gara per i torinesi: saranno 9 i gol dei gialloblù nella terza frazione di gara, da sottolineare le doppiette di Vuksanovic e Colombo in questa parte, a cui si aggiungono i gol di Gattarossa, Maffè, E. Novara Di Giacomo e Audiberti, per il parziale pesante di 3-9; per i granata a segno Viacava, Elefante e Rojas Borges, che firma la sua seconda marcatura di giornata. Nell’ultima parte di gara i ritmi calano, segnano ancora Colombo e Vuksanovic, che chiudono con un poker per ciascuno, e si iscrive al tabellino dei marcatori anche G. Novara. Costantini si mette in mostra parando un rigore, Penco segna per Sori la sua quarta rete e Polipodio rende meno amaro il risultato finale chiudendo il match sul 9-17.

Coach Simone Aversa commenta così a termine del match: Finalmente siamo tornati alla vittoria, nelle prossime settimane potremo lavorare con maggiore serenità. Oggi un po’ di differenza in termini di esperienza e tasso tecnico e forse preparazione atletica è emersa. Loro sono partiti forte all’inizio e ci hanno messo in difficoltà, poi pian piano la differenza è venuta fuori in maniera forte. Devo ammettere comunque che ci abbiamo messo un po’ a carburare, e su questo aspetto dobbiamo migliorare perché non possiamo regalare questi gol all’inizio della gara. Oggi però siamo contenti, tutti hanno dato il loro contributo mettendosi a disposizione della squadra! A questo aggiungo la soddisfazione per un altro esordio stagionale, quello di Ermondi, classe 2005”.

“Avevamo parlato con i ragazzi, dovevamo ricompattarci – aggiunge il vicepresidente Marco RavioloAbbiamo avuto in inizio di gara non facile ma poi abbiamo indirizzato la partita nel corso del terzo quarto. Questo è stato possibile perché abbiamo giocato di squadra, con abnegazione e determinazione”.

RARI NANTES SORI – REALE MUTUA TORINO ’81 IREN 9-17 (3-3, 1-2, 3-9, 2-3)

RARI NANTES SORI: S. Benvenuto, Elefante 1, Olcese, Morotti, Viacava 1, Rojas Borges 2, Digiesi, V. Benvenuto, Penco 4, Cocchiere, Costa, Ninfo, Polipodio 1. All. De Ferrari.

REALE MUTUA TORINO ’81 IREN: Costantini, Ermondi, Ligas, Di Giacomo 1, Maffè 1, Colombo 4, Audiberti 1, Vuksanovic 4, G. Novara 1, Loiacono, E. Novara 4, F. Gattarossa 1, D. Santosuosso. All. Aversa.

Arbitri: Piano, Ferrari

Note: Uscito per limite di falli: Gattarossa (T) nel terzo tempo. Superiorità numeriche: S 2/11 2 rigori, T 3/7 1 rigore. Espulsi nel terzo tempo Ninfo (S) per proteste, Benvenuto (S) per brutalità.

Foto di Alessandro Tadiotto

Altre storie
La Reale Mutua Torino ’81 Iren vince per 15-10 contro la R.N. Arenzano