La Reale Mutua Torino ’81 Iren perde per 12-17 contro la capolista Camogli

La Reale Mutua Torino ’81 esce sconfitta dalla piscina Monumentale di Torino per 12-17 contro la R.N. Camogli e ora si prepara per l’inizio dei play-off in programma sabato prossimo in casa contro la C.C. Napoli. Non è stata la migliore prestazione dei ragazzi di Aversa che erano già sotto di sei reti nel primo quarto.

LA PARTITA:

Inizia il match e i gialloblù passano subito in vantaggio con la rete in superiorità numerica di Ettore Novara, ma gli ospiti pareggiano con il rigore trasformato da Brambilla di Civesio. Salgono in cattedra i ragazzi di Temellini con la superiorità numerica di Tabbiani e la doppietta di Barabino che portano il punteggio sull’ 1-4. Provano a reagire i padroni di casa con la rete di Costa, ma sono sempre i liguri a fare la partita e a chiudere in vantaggio la prima frazione per 2-6 grazie ai gol di Cambiaso e Beggiato. Si ritorna in vasca ed è subito la Reale Mutua Torino ’81 Iren a trovare la rete del 3-6 con il solito Ettore Novara, ma Brambilla segna il 3-7. Continua ad attaccare il Camogli, che riesce a trovare il massimo vantaggio con l’uomo in più siglato da Bianco, ma Giacomo Novara realizza il rigore che accorcia le distanze. I ragazzi di Aversa iniziano a perdere un po’ le distanze in acqua e subiscono altre tre reti in successione con Caliogna, Cambiaso e Monari che fanno il 4-11.

Al cambio vasca sono ancora i gialloblù a segnare per primi e fare il 5-11 con Costa, ma Monari trova il dodicesimo gol. I ragazzi di Simone Aversa provano a rientrare in partita con le reti di Gandini ed Ettore Novara, ma Cambiaso realizza il 7-13. La Torino ’81 non molla e Colombo fa l’8-13; si inizia giocare sul punto a punto: al gol di Brambilla di Civesio in superiorità numerica risponde Lisica che fa il 9-14. Inizia l’ultimo tempo e il Camogli va in vantaggio due volte con Tabbiani e Bianco, la risposta della Reale Mutua Torino ’81 non si fa attendere: Gandini e G. Novara realizzano l’11-16. Negli ultimi minuti di gioco c’è spazio per la rete di Cuneo dai cinque metri e Colombo che sigla il 12-17 finale. Finisce così la partita tra le due prime della classe del girone Nord, che vede vittoriosa la R.N. Camogli per 12-17 contro la Reale Mutua Torino ’81 Iren.

LE ANALISI:

Il vicepresidente della Reale Mutua Torino ’81 Iren Marco Raviolo commenta al termine del match: “Complimenti al Camogli che ha approcciato la partita nella maniera corretta. Noi non siamo entrati in vasca con la mentalità giusta, nonostante fosse una partita ininfluente, non ci siamo dimostrati coesi. Dobbiamo cambiare assolutamente questo aspetto per arrivare sabato prossimo contro la Canottieri Napoli, dove ci aspetterà una partita ad alta tensione, in un’altra maniera perché se no rischiamo di fare brutte figure oltre a non raggiungere i nostri obiettivi sia per noi stessi che per il pubblico, che anche oggi era numerosissimo!”.

IL TABELLINO:

REALE MUTUA TORINO ’81 IREN – SPAZIO R.N. CAMOGLI 1914 12-17 (2-6; 2-5; 5-3; 3-3)

REALE MUTUA TORINO ’81 IREN: Aldi, Lisica 1, Gandini 2, Spano, Maffè, Cigolini, Costa 2, Ermondi, Noale, G. Novara 2, E. Novara 3, Colombo 2, Santosuosso. All. Aversa.

SPAZIO R.N. CAMOGLI 1914: Rossi, Beggiato 1, Brambilla Di Civesio 3, Morello, Kovacevic, Cambiaso 3, Tabbiani 2, Monari 2, Bianco 2, Barabino 2, Ruggieri, Cuneo 1, Caliogna 1. All. Temellini

ARBITRI: Paoletti – Torneo

NOTE: Usciti per limite di falli Maffè (T) e Kovacevic (C) nel terzo tempo, Cigolini (T), Noale (T), Tabbiani (C), Monari (C) e Barabino (C) nel quarto tempo. Superiorità numeriche Torino ’81 8/20 + 1 rig; e R.N. Camogli 8/11 + 3 rig.

Altre storie
REALE MUTUA TORINO ’81 IREN: Al via ufficialmente la stagione 2020-2021