La Reale Mutua Torino ’81 Iren non va oltre il pari per 9-9 contro Padova

La Reale Mutua Torino ’81 Iren non va oltre il pareggio contro il Plebiscito Padova, che mette così in cascina il primo punto stagionale. I gialloblù salgono a 7 punti, alle spalle dunque di Bologna e Brescia, chiudendo il girone d’andata al terzo posto.

“La partita è stata come avevo preannunciato ai ragazzi: spigolosa e disordinata, ricca di ribaltamenti di fronte. Ci siamo dimostrati immaturi, non siamo stati in grado di gestire la palla con lucidità in attacco, e in difesa siamo riusciti a fare tirare, nella seconda parte, proprio chi non avrebbe dovuto concludere verso la rete. I giovani fanno quello che possono ma non sono ancora pronti per questo livello e i veterani non ci stanno dando il contributo che possono dare – spiega un amareggiato Simone Aversa – Non mi sembra che ci sia voglia di vincere, né applicazione, quindi questo è quello che riusciamo a produrre. Continueremo a lavorare in vista del girone di ritorno: tra due settimane a Sori sarà una partita identica a questa, dovremo essere più lucidi e più determinati. Se non giochiamo al massimo le partite non le vinciamo”

PLEBISCITO PADOVA – REALE MUTUA TORINO ’81 IREN 9-9 (1-1, 2-5, 3-1, 3-2)

PLEBISCITO PADOVA: Calabresi, Conte 2, Negro, Sartore, Savio 3, Barbato 1, Gottardo, Robusto 1, Zanovello, Maresca, Drolla, Chiodo, Tomasella 2.

REALE MUTUA TORINO ’81 IREN: Costantini, Ligas 1, Cigolini, Costa 1, Maffè 1, Colombo, Audiberti 1, Di Giacomo, G. Novara 1, Loiacono 1, E. Novara 3, Gattarossa, Santosuosso.

Arbitri: Brasiliano, Valdettaro.

Note: Nel secondo tempo Conte (PD) fallisce un rigore (parato). Usciti per limite di falli: Gottardo (P) e Novara Giacomo (T) nel quarto tempo. Superiorità numeriche: P 4/10 + 1 rigore, T 5/10.

Foto di Tonello Abozzi

Altre storie
Sconfitta di misura per la Reale Mutua Torino ’81 Iren contro Bologna