La Reale Mutua Torino ’81 Iren perde in casa contro il Brescia Wp per 5-6

La Reale Mutua Torino ’81 Iren perde in casa per mano del Brescia Waterpolo, alla Monumentale finisce 5-6 (1-2, 1-1, 1-1, 2-2).

Nel primo quarto apre le danze il n°10 ospite Casanova. Sul finire della prima frazione è di Lisica a ristabilire la parità, ma G. Garozzo di Grazia permette a Sussarello di andare in vantaggio al primo break. La seconda frazione vede Brescia Wp alzare il ritmo in maniera tambureggiante: ne conseguono due penalty, battuti da Stocco e M. Garozzo di Grazia, ed entrambi annullati da un ottimo – nel corso di tutto il match – Aldi, che sul secondo rigore si esibisce in una duplice parata degna di sottolineatura. Riacciuffa la parità Ligas con un bel fendente, ma è ancora una volta la formazione ospite a chiudere in vantaggio grazie a M. Garozzo di Grazia, è 2-3.

Pareggio nel parziale che si ripete anche nel terzo tempo, a Cammarota, che porta sul +2 Brescia Wp, risponde Oggero, per il 3-4 che porta il match all’atto conclusivo. Il quarto-quarto è il più ricco di gol ma ha un esito amaro per la Reale Mutua Torino ’81 Iren: Novara ed Ermondi impacchettano il primo vantaggio di serata a tinte gialloblù, ma il pareggio di G. Garozzo di Grazia e la rete a 9” dalla fine di Cammarota ribaltano il match in maniera definitiva. È 5-6 per il Brescia Waterpolo.

Commenta amareggiato il vicepresidente Marco Raviolo: “Il risultato è assolutamente insoddisfacente, anche se la partita l’avevamo rimessa in pista. Abbiamo pensato poi di risolverla coi singoli mentre, in una situazione di emergenza senza Costa e Maffè, con Azzi che si è fatto male a inizio partita e Cigolini ancora assente, diventa tutto più complicato. Dobbiamo giocare più di squadra e meno individualmente. Sottolineo l’esordio di Vincenzo Abate”.

REALE MUTUA TORINO ’81 IREN – BRESCIA WATERPOLO 5-6 (1-2, 1-1, 1-1, 2-2)

REALE MUTUA TORINO ’81 IREN: M. ALDI, V. LISICA 1, J. COLOMBO, E. AZZI, A. LEONE, S. OGGERO 1, V. ABATE, G. ERMONDI 1, M. DI GIACOMO, G. NOVARA 1, F. LIGAS 1, A. NOALE, G. COSTANTINI. All. AVERSA

BRESCIA WATERPOLO: F. MASSENZA MILANI, M. STOCCO, M. ZUGNI, F. COPETA, M. GAROZZO DI GRAZIA 1, G. GAROZZO DI GRAZIA 2, G. TORTELLI, M. GIRATI, E. SGORBATI, N. CASANOVA 1, F. LODI, A. SORDILLO, R. CAMMAROTA 2. All. SUSSARELLO

Note: Nel secondo tempo stocco (B) fallisce un rigore (traversa) e Garozzo di Grazia M. fallisce un rigore (fuori). Nessuno uscito per limite di falli. Superiorità numeriche: Torino 2/8, Brescia 4/6 + 2 rigori. Espulso per proteste nel quarto tempo Casanova (B).

Arbitri: Brachin, Giacchini

Foto di Maurizio Valletta

Altre storie
La Reale Mutua Torino ’81 Iren perde in casa contro il De Akker Team per 4-11